Parfum d'Epoque - profumi da collezione


Vai ai contenuti

Menu principale:


Il Profumo

Curiosità

STORIA - LEGGENDA - ANEDDOTI - RACCONTI


Lo scopo di queste pagine è far vivere la nascita di un profumo attraverso la sua storia, conoscerne la creazione e l'esclusiva ispirazione che un tempo, geniali "profumieri -creatori" erano soliti con sapienti miscele e armonie di contrasti, accomunare queste fragranze a poetici eventi, in un romanticismo oggi ormai perduto.


GUERLAIN

Chamade

Chamade

Creazione...................1969 da Jean-Paul Guerlain
Caratteristiche...........Fiorito, Vanigliato, Aldeidato
Componenti................Rosa, Giacinto, Lillà, Frutti esotici, Gelsomino, Ambra
Personalità................ Femminilità audace, sensuale e raggiante

Note di Testa..............Giacinto, Galbanum
Note di Cuore..............Ylang-Ylang, Rosa, germogli di Ribes, Gelsomino, Galbano
Note di Fondo..............Vaniglia , Note Boscose





Chamade, significa: "segnale di resa" o " battere la ritirata". All'epoca di Napoleone, il mezzo di comunicazione durante le battaglie fra i Generali ed i soldati era il rullo dei tamburi. Per ogni ordine esistevano vari tipi di "rulli", uno di questi era "La Chamade".Il nome di questo profumo, creato nel 1965, è un omaggio di Jean-Paul Guerlain ad un romanzo della scrittrice Francoise Sagan, in cui la protagonista Lucille lascia il suo amato Charles, uomo ricco e molto innamorato, per il giovane Antoine. L'attesa di un figlio e l'affievolirsi dei sentimenti, la riconducono a Charles che ha saputo attenderla. Il suo significato, la capitolazione davandi all'amore.
Il flacone è a forma di cuore rovesciato, il suo tappo una freccia, a voler rafforzare questa sublime evocazione all'amore.



Shalimar

Shalimar

Creazione...................Jaque Guerlain 1925
Caratteristiche...........Orientale,Caldo, Sensuale,Provocante
Componenti................Bergamotto, Limone, Rosa ,Gelsomino, Iris, Vaniglia
Personalità.................Seduttrice, sensuale, esuberante, senza complessi, estroversa

Note di Testa..............Bergamotto
Note di Cuore..............Gesomino, Rosa
Note di Fondo..............Opopanax, Iris, Vaniglia ,Fava Tonka



Shalimar in Sanscrito vuole dire "Tempio Dell'Amore". Lo Shah Jahan, grade Governatore dell'India nel 17° secolo, provava per la sua favorita, la Principessa Mumtaz Mahal, un amore così intenso che per lei creò dopo la sua morte un mausoleo, il Taj Mahal, dai giardini bellissimi che non potevano chiamarsi altro che "Shalimar", questi giardini oggi fanno parte del patrimonio dell'Unesco.
Questa storia vera, diventata leggenda, era così affascinante che ispirò a Jaques Guerlain uno dei più famosi profumi del mondo. Il flacone fu disegnato da Raimond Guerlain in occasione della Mostra Internazionale di Parigi delle arti figurative del 1925, in quell'occasione, la profumeria francese fu evidenziata al primo posto nell'esposizione. Le sue linee si ispirano alle slanciate fontane dei giardini di Shalimar, il tappo esalta il colore blu dello zaffiro e riproduce i disegni delle piccole palme dell'arte indiana.
Nel 1955, i nuovi flaconi di Eau de Parfum e di Eau de Toilette vengono ridisegnati da Robert Granai, scultore della Maison Guerlain, mantenendone però la raffinatezza e la preziosità iniziale.


Mitsouko

Mitsouko

Creazione...................Jaque Guerlain 1919
Caratteristiche...........Chyprè, Speziato, Fruttato
Componenti................Bergamotto, Rosa, Gelsomino ,Lilla ,Spezie, Muschio di quercia, Vetiver, Pesca, Ambra. Grazie all'Aldeide, si distingue per un delizioso odore di pesca, questa sostanza ha la proprietà di stimolare le note di partenza e di cuore del profumo.
Personalità.................Donna appassionata ma introversa, personalità intensa, riservata e conturbante

Note di Testa..............Bergamotto
Note di Cuore..............Rosa Gelsomino Pesca
Note di Fondo..............Spezie ,Muschio di quercia, Note boscose



In giapponese la parola MITSOUKO significa "Mistero". è il nome del personaggio di un romanzo che ebbe molto successo in quell'epoca dal titolo: "LA BATAILLE". Lo scittore Claudie Ferrère, racconta una storia d'amore molto intensa tra un ufficiale britannico e una bellissima giapponese di nome Mitsouko, moglie dell'ammiraglio Togo Heiachiro, soprannominato: il " Nelson D'Oriente". Nel 1904 - 1905 allo scoppio della guerra Russo - Giapponese, La bellissima Mitsouko attende con dignità l'esito della battaglia, dominando i propri sentimenti con estrema nobiltà. Jaques Guerlain in omaggio a questa bellissima storia d'amore molto audace per quell'epoca, ed alla sua eroina, dedica la sua nuova creazione chiamando il profumo: MITSOUKO.



Vol de Nuit

VOL DE NUIT


Creazione...................1933 da Jaques Guerlain
Caratteristiche........ ..Orientale , Boscoso, Speziato
Componenti.................Esperidi, Giunchiglia, Galbano, Iris, Legno, Spezie
Personalità..................Per una donna amante delle sfide che vuole distinguersi, audace e con grande personalità

Note di testa...............Bergamotto, Galbanum, Petit Grain
Note di Cuore...............Rosa e Accordo Fougere
Note di Fondo...............Fava Tonka, Opoponax, note boscose e vanigliate

VOL DE NUIT, (volo di notte) è il titolo di un romanzo di grande successo agli inizi degli anni 30, scritto dall'aviatore Francese Antoine De Saint Exupèry, (autore de: Il Piccolo Principe). Vengono narrate le esibizioni ed i rischi affrontati dai piloti in quell'epoca. In questo romanzo, un pilota perde il controllo del suo aereo mentre la sua sposa, dalla torre di controllo attende con ansia la notizia di un segno di vita. Vol de nuit, è un omaggio a questa emozionante storia e a tutte le donne che per amore accettano di vivere accanto a questi uomini. Ricordando questo libro e come omaggio a tanti eroi senza nome, Pierre e Jaques Guerlain decisero di dare il nome "Vol de Nuit" al profumo appena creato, celebrando con esso anche la creazione della Compagnia Aerea "Air France" il 30 Agosto 1933.

Il decoro in rilievo sul flacone rappresenta un'elica in movimento, il nome inciso in un cerchio di metallo dorato evoca il centro di quest'elica.
L'illustrazione pubblicitaria di un'ala vista attraverso un oblò d'aereo con lo sfondo del cielo stellato, fu disegnata da Clèment Serveau.



LA PRAIRIE

One Perfect Rose

ONE PERFECT ROSE

Creazione................ 1990 Su commissione di Georgette Mosbacher, commercializzato in Italia nel settembre1991
Componenti..............Rosa del Marocco. Narciso, Ribes Tunisino, Pesca, Gardenia, Tuberosa, Muschio Quercino, Sandalwood,Vetiver
Caratteristiche...........Note alte, pronte a cedere a toni più sottili e delicati.
Personalità
.................Per una donna molto femminile, sensuale, dall'immancabile stile, sempre alla ricerca di perfezione e fascino

"L'essenza dell'amore espressa sotto forma di un profumo"

E' quanto Georgette Mosbacher, proprietaria della prestigiosa casa di cosmesi svizzera La Prairie, chiese ai più grandi produttori di profumi d'Europa e D'america, la risposta fu: "chi cerca l'essenza dell'amore, cerca la rosa". La rosa nella sua intramontabile bellezza e unicità, si trova nell'essenza di One Perfect Rose.
Geogette Mosbacher volle enfatizzare la scoperta dell'arte profumiera e chiese a Helen Boehm del Boehm Studios in Inghilterra, famosi per saper plasmare rose che ancora oggi ornano palazzi tra i più belli d'Europa, tra i tanti, il Vaticano e Buckinghan Palace, la creazione di un flacone che suggellasse così la preziosità del suo contenuto, per un'edizione unica, limitata e non più ripetibile. Il flacone, in preziosa porcellana reca sulla sommità una splendida rosa rossa.
Limited Boehm Collection venne messo in vendita a L. 2.000.000.
Furono commercializzati altri due formati, Gilder Rose Parfum da 30ml. a L. 500.00 - e Ebellished Rose Eau de Parfum da 50ml. a L. 150.000 unitamente a One Perfect Rose Body Lotion a L.100.000.
One Perfet Rose fu disponibile solo per un brevissimo periodo e per un numero limitatissimo di concessionari " La Prairie".





La profumeria. In un'epoca trascorsa, un salotto in cui la scelta di una fragranza, di un rossetto per labbra, di una cipria, potevano essere complici di semplici pettegolezzi o tenere confidenze. Un luogo dove ogni donna poteva ritrovarsi ed esprimere la propria personalità nel riconoscersi in un profumo.





CREED


Negozio
Spring Flower

SPRING FLOWER


Creazione....................1996 Oliver Creed
Caratteristiche........ .. Floreale, fruttata, legnosa
Componenti.................Pesca, Albicocca, Melone, Mela, Gelsomino, Rosa
Personalità.................Armonia di mistero, seduzione e docezza

Note di testa...............Bergamotto, Mela, Melone,
Pesca, Albicocca
Note di Cuore..............Gelsomino, Rosa
Note di Fondo..............Musk

Di padre in figlio, per più di duecento anni, fatto raro nella storia della profumeria, viene tramandata l'eperienza e la passione dell'arte profumiera per la creazione di nuove fragranze.
A Londra nel 1760, James Henry Creed fondava la casa CREED che ben presto divenne la preferita presso la Corte D'inghilterra. I profumi Creed conquistarono anche le Corti europee che non tardarono ad apprezzarne le qualità, da Napoleone III all'Imperatrice Eugenia, da Francesco Giuseppe a Elisabetta D'Austria e D'ungheria, alla Regina Cristina di Spagna. Nel 1854 la Maison Creed si trasferisce a Parigi, sotto la protezione dell'Imperatrice Eugenia. Oggi Oliver Creed, 6° discendente di questa stirpe di profumieri e "naso" d'eccezione, è l'unico creatore dei suoi profumi. Una ricerca meticolosa di ingradienti naturali e di essenze rare lo conducono in ogni parte del mondo. Innamorato della qalità, Oliver Creed continua a mantenere la tecnica di infusione, ormai abbandonata dalle fabbricazioni industriali, così da ottenere una perfezione assoluta per le fragranze come nella più pura tradizione profumiera di un tempo.


LANVIN




Lanvin

Arpege


Creazione............... 1927 da Andrè Fraysse e Paul Vacher
Caratteristiche...... Bouquet floreale con fondo boisè e vanigliato
Componenti........... Gelsomino di Grasse, Rosa bulgara, Mughetto selvatico, Camelia,Giacinto blu
Personalità
............ Armoniosa, sofisticata e enigmatica

Note di Testa
......... Aldeide, Bergamotto, Neroli, Pesca
Note di cuore.
........ Gelsomino, Rosa, Ylang-Ylang, Iris ,Coriandolo, Mughetto, Geranio
Tuberosa, Colous de Girofle

Note di fondo.
........ Patchouli, Vetiver, Sandalo, Vaniglia, Styrax



Jeanne Lanvin, affermata modista della Parigi bene, per merito della baronessa di Rothschild divenne stilista delle migliori famiglie della città. Per coronare il suo successo, ma sopratutto per suggellare nel tempo il grande amore che nutriva per la figlia Marguerite, (Ririte il suo soprannome) conosciuta poi come Marie Blanche, volle festeggiare per il suo trentesimo compleanno con un profumo che racchiudesse una fragranza unica e dal particolare bouquet floreale. Andrè Fraisse e Paul Vacher realizzarono questa inconfondibile fragranza che venne chiamata: Arpege (arpeggio) in onore della figlia Marie Blanche affermata musicista. Il flacòne in vetro nero a forma di sfera in stile Art Dèco enfatizza la perfezione assoluta e fu creato dallo scultore Armaud Rateau. Un quadro del pittore Paul Iribe raffigurante l'atteggiamento affettuoso quasi fosse un passo di danza di Madame con la figlia, fu il logo più appropriato per suggellare questi sentimenti.

Home Page | Elenco Commerciali | Elenco Miniature | Elenco Factice | Accessori | Pubblicità | Complementi | Aggiornamenti | Curiosità | Link | Info | Mappa del sito


Il sito è continuamente aggiornato. Oggi è il | antonsili@alice.it

Torna ai contenuti | Torna al menu